Versioni alternative: Solo testo | Alto contrasto
Seguici anche su: facebooktwitter
diminuisci carattereaumenta caratterestampa

Albo delle Imprese esecutrici di Lavori Pubblici - Fornitori di Beni e Servizi, Professionisti tecnici

Questa Amministrazione al fine di allineare il proprio operato alle disposizioni del DL 179/2012 "Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese" (c.d. Decreto Crescita 2.0) che prescrive ,tra l'altro, che "...tutte le procedure per l'acquisto di beni e servizi da parte delle PA dovranno essere svolte esclusivamente per via telematica, così da garantire maggiore trasparenza e tempistiche più celeri..." ha avviato una fase di revisione dei sistemi di affidamento per l'acquisizione di beni, servizi, lavori e servizi di ingegneria.

Che dette norme sono state implementate con la legge 190/2012 (DDL Anticorruzione): che ha emanato specifiche disposizioni per gli Enti Pubblici circa gli obblighi di pubblicità sui siti web istituzionali.

Che la Delibera AVCP n. 26 del 22 maggio 2013, art. 2 e 3, obbliga la P.A. a pubblicare, sul proprio sito web istituzionale, le informazioni relative ai bandi di gara (CIG, struttura proponente, oggetto del bando, procedura di scelta del contraente, elenco degli operatori invitati, aggiudicatario, importo di aggiudicazione, tempi di completamento, importo delle somme liquidate).

Che le norme del D.L. 52/2012 e D.L. 95/2012 hanno rinnovato l'obbligo di utilizzare per tutte le Pubbliche Amministrazioni il vincolo di rispetto del prezzo delle Convenzioni CONSIP.

Tutto ciò premesso di comunica l'attivazione di una piattaforma che consente la pubblicazione di tutti i procedimenti di affidamento afferenti i lavori pubblici e di servizi di ingegneria oltre alle procedure di acquisto di beni e servizi non previste nel mercato elettronico della PA.

Invitiamo tutti gli operatori interessati a fornire beni, servizi e lavori a questa amministrazione ad iscrivere la propria impresa o attività professionale al nostro Albo Fornitori, visitando questa pagina:

Tracciabilità dei flussi finanziari

Il 07 settembre 2010 è entrato in vigore il “Piano straordinario contro le mafie, nonché delega al Governo in materia di normativa antimafia”, di cui alla Legge n. 136/2010.Successivamente, con Decreto Legge n. 187/2010 sono state dettate disposizioni interpretative ed... ()
Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido! Link verso la politica di accessibilità del sito EUROPA
© Comune di Gallipoli - via Antonietta De Pace, 78 - 73014 Gallipoli (LE) - P.IVA 01129720759
Realizzazione sito web: Tecnova