Viva 2017 - Il mese della rianimazione polmonare

15 e 22 Ottobre

Viva
Campagna di sensibilizzazione dedicata all’arresto cardiaco, con lo scopo di migliorare la conoscenza e la formazione dei cittadini e degli operatori sanitari alla rianimazione cardiopolmonare.
 
“L’arresto cardiaco” è il più importante problema sanitario in Europa. Se i testimoni di un arresto cardiaco iniziano la rianimazione cardiopolmonare (RCP) prima dell’arrivo dell’ambulanza, le possibilità di sopravvivenza della vittima aumentano di due/tre volte rispetto ai casi in cui la RCP non viene iniziata. Nel 70% dei casi l’arresto cardiaco è testimoniato da qualcuno che può iniziare la rianimazione. Tuttavia in Europa la RCP viene iniziata dai testimoni dell’arresto cardiaco soltanto nel 15% dei casi.
 
Due incontri in piazza, di cui uno a Gallipoli, perché è per le strade della città che il messaggio deve diffondersi” - commenta così la Consigliera Comunale Assunta Cataldi, nonché Presidente della Commissione Sanità, in merito alla Campagna di sensibilizzazione dedicata all’arresto cardiaco. 

“Due giornate, due domeniche per cercare di raggiungere quante più persone possibili e migliorare la conoscenza e la formazione non solo dei cittadini, ma anche degli operatori sanitari. A Gallipoli, siamo in dirittura d’arrivo su quella che è la vicenda dei defibrillatori, argomento che ha fatto discutere non poco, ma che richiede, dapprima, una preparazione adeguata sull’argomento. Questo ci basta per scendere domani in piazza Tellini e sfruttare questa grande occasione di crescita. Basti pensare che quello dell’arresto cardiaco è uno tra i problemi principali sanitari in Europa e risulta perciò necessario prepararsi, informare, conoscere più da vicino tale aspetto. È nostro dovere di Amministratori divulgare e portare a conoscenza il territorio delle grandi problematiche legate alla salute; orgogliosa di tale iniziativa, mi auguro un riscontro positivo in termini di partecipazione.” 
 
Maggiori informazioni nella locandina scaricabile in basso. 
allegatoLocandina (file pdf 165Kb)
Ultimo aggiornamento: 22/10/17

3° Gozzo International Festival 12-15 Ottobre

12-15 Ottobre

3 Gozzo
Gallipoli, perla del Salento e città storica del Mediteranno, dal 12 al 15 ottobre sarà la location prescelta per la terza edizione del Gozzo International Festival, evento culturale dedicato al Gozzo, ai pescatori, agli artigiani ed ai maestri d’ascia e che celebrerà la Vela Latina in Salento.
Il Gozzo International Festival farà ripercorrere agli ospiti le vie dell’olio lampante, l’oro gallipolino con visite guidate, teatralizzate e rievocazioni storiche dalla Banchina del Canneto al frantoio di Palazzo Granafei.
 
Maggiori informazioni sono disponibili nel comunicato stampa e nel programma disponibili in basso. 
allegatoProgramma (file pdf 1.526Kb)
allegatoComunicato stampa (file pdf 282Kb)
Ultimo aggiornamento: 15/10/17

Incontro con Dante nei Castelli e nelle Antiche Dimore

23 Settembre

De Angelis
Sabato 23 Settembre 2017 alle ore 19:45
Castello Aragonese di Gallipoli (Le)


In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2017 indette dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, il Comune di Gallipoli promuove lo spettacolo teatrale, tratto dalla Divina Commedia, “Incontro con Dante nei Castelli e nelle Antiche Dimore” per la regia e adattamento di Agostino De Angelis. 

Lo spettacolo sarà un viaggio immaginario nei tre regni dell'aldilà nei quali si proiettano il bene e il male del mondo terreno compiuto dal poeta stesso, quale "simbolo" dell'umanità, sotto la guida della ragione e della fede.

In scena nella pièce teatrale con lo stesso Agostino De Angelis, l’attore e direttore artistico della Compagnia Teatrale Scena Muta di Copertino, Ivan Raganato ed alcuni suoi allievi, Cristina Prenner, Fabrizio Rollo, Maria Antonietta Vacca, Mauro Martina, la scuola di danza Art Mood Ballet di Gallipoli con le coreografie di Anna Rizzello & Tania Stamerra, e la partecipazione della giovane Giulia Manco.
Alcune opere dell'artista Lorenza Altamore faranno da cornice scenografica alla serata. 

L’organizzazione è a cura della salentina Desirée Arlotta Presidente dall’Associazione ArchéoTheatron in collaborazione con Ass.ne Extramoenia.
Lo spettacolo rientra nel Progetto Nazionale 2017/2018, con il quale viene portato in scena l’opera suprema “La Divina Commedia” in un affascinante percorso storico e letterario, utilizzando particolari locations scelte come contenitori artistico-culturali. La prima tappa è stata realizzata al Palazzo Pretorio di Castrocaro Terme e Terra del Sole e vede Gallipoli come seconda tappa del Progetto. 

Lo spettacolo si terrà sabato 23 Settembre 2017 alle ore 19:45 al Castello Aragonese di Gallipoli, nell’area esterna delle Antiche Mura adiacenti al Rivellino. 
 
INGRESSO LIBERO

allegatoLocandina (file pdf 1.157Kb)
Ultimo aggiornamento: 23/09/17

Convegno nazionale Kyklos 'Jung e la coincidentia oppositorum tra simbolo e archetipo'

23 Settembre

Stemma di Gallipoli

Galleria dei Due Mari – Castello Angioino – Gallipoli 

Il convegno nazionale, patrocinato dal CIPA meridionale, dal Comune di Gallipoli, dalla Provincia di Lecce, dall’Ordine degli Psicologi della Regione Puglia, dall’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri e dalla Pro Loco di Gallipoli si propone di coniugare la teoria della ricerca junghiana con la prassi clinica e vedrà la partecipazione di illustri relatori. Interverranno quest’anno gli psicologi analisti e didatti CIPA e IAAP: Pasqualino Ancona, Francesco La Rosa, Giancarlo Magno, Carlo Melodia, Maurizio Nicolosi, Wilma Scategni, Ferdinando Testa, Caterina Vezzoli e Riccardo Mondo, quest’ultimo attualmente direttore dell’Istituto Mediterraneo di Psicologia archetipica.

Al termine delle relazioni, si terrà una tavola rotonda in cui interverranno in un libero scambio di riflessioni con il pubblico i relatori e i soci Kyklos Fernando Conte (Psicologo, Analista in formazione CIPA), Eliana Forcignanò (Dottore di ricerca in Scienze della Mente e delle Relazioni Umane, Unisalento), Patrizia Miggiano (Attrice e Formatrice teatrale, laureata in Filosofia), Daniela Morello (Psicologa, Analista in formazione CIPA). Significativa, inoltre, la presenza di Leonardo Bianchi, giornalista e responsabile dell’Università Leonardo da Vinci (Puglia). Gli interventi saranno coordinati da Rosario Puglisi e Loredana Benvenga, mentre a Cassio Scategni sarà affidato il ruolo di introdurre l’associazione Kyklos e di chiarirne la mission, traendo anche le considerazioni finali sulla giornata di studio.

allegatoComunicato stampa (file pdf 89Kb)
Ultimo aggiornamento: 23/09/17

Musica Sacra a Gallipoli

16 Settembre

Musica Sacra
Concerto Polifonico del Coro Polifonico Parsifal di Mesagne (BR) diretto da Andrea Crastolla, il coro sarà accompagnato all’organo dal maestro gallipolino Enrico Tricarico.

Si tratta di un concerto itinerante che avrà inizio nella suggestiva Chiesa della Purità e che prosegue nella vicina Chiesa di San Francesco d'Assisi, due gioielli del barocco gallipolino.

Le polifonie spazializzate del repertorio contemporaneo del Coro Parsifal si ricomporranno in quelle barocche nella Chiesa di San Francesco d'Assisi accompagnate dall'imponente organo settecentesco del Chircher appena restaurato.

Un concerto omaggio alla splendida Gallipoli, con l'esecuzione in prima assoluta di un mottetto ritrovato del compositore barocco gallipolino Giuseppe Tricarico, a cui sarà affiancato un altro pugliese - Leonardo Leo - per concludere con l'eccelso Claudio Monteverdi per meditare musicalmente davanti ad uno stupendo presepe settecentesco nella chiesa di S. Francesco. 
allegatoLocandina (file pdf 1.328Kb)
Ultimo aggiornamento: 16/09/17

La Sirena di Gallipoli

8 Settembre

Sirena

La Sirena di Gallipoli

Venerdì 8 settembre 2017

Biblioteca Comunale "Ex Sant'Angelo"

Gallipoli 

allegatoManifesto (file pdf 814Kb)
Ultimo aggiornamento: 08/09/17

Improfestival Salento 2017

26 / 31 Agosto

Improsalento 2017
Festival Internazionale di teatro e improvvisazione – VII edizione

Improvvisart, in collaborazione con Improteatro, presenta la settima edizione dell’Improfestival Salento, il grande Festival Internazionale di Teatro e Improvvisazione che si svolgerà dal 26 al 31 agosto nel Salento nella splendida città di Gallipoli.
Il ricchissimo programma di questa edizione prevede 5 giornate residenziali, 4 workshop intensivi, tre spettacoli in anteprima regionale, due imperdibili party e tanto divertimento.
Quest’anno saranno quattro le star dell'Improvvisazione Teatrale, ospiti del Festival, provenienti da diverse nazioni: 

allegatoProgramma (file pdf 82Kb)
allegatoLocandina (file pdf 2.610Kb)
Ultimo aggiornamento: 26/08/17

Concerto Shurhùq MastrMusic Città di Gallipoli 2017

25 Agosto

Castello Angioino
Primo appuntamento del cartellone Shurhùq 2017 è per il 25 agosto alle 21 a Gallipoli presso la sala ennagonale del Castello di Gallipoli, con un concerto nel quale si esibiranno dieci giovani pianisti talentuosi a termine dei cinque giorni di Masterclass tenuta dal Maestro Roberto Cappello, annoverato dalla critica come uno dei massimi esponenti del pianismo internazionale, e con la direzione artistica della Prof.ssa Mariarita Schirosi.
Nella serata si alterneranno al pianoforte: Annarita Altavilla, Grazia Candeliere, Laura Cantando, Cosimo Maria Cappella, Daniele Chiappini, Alessandro D’Oronzo, Maria Esempio, Stefano Galati, Giuseppe Mauro e Roberto Mengoli che interpreteranno pagine di elevata complessità tecnica ed espressiva spaziando in tutti i secoli della letteratura pianistica.
 
L’evento si inserisce nella cornice della quinta edizione delle Shurhùq MasterMusic “Città di Gallipoli” che, dopo il successo degli anni passati, hanno confermato le attese e contribuito al giusto posizionamento culturale della Città, garantendo al territorio un prestigioso strumento formativo.
 
Le masterclasses in questa edizione hanno ospitato i corsi di Violino del Maestro Scalabrin e quelli di Pianoforte del Maestro Cappello nuovamente tra le antiche mura del Castello angioino e intitolate alla Città di Gallipoli. Rappresentano un prestigioso appuntamento annuale all’altezza della già elevata tradizione musicale cittadina nel solco dell’idea che da sempre muove l’Associazione culturale Siroco di coniugare cultura e patrimonio artistico-naturale di Gallipoli.

L’iniziativa porta sul territorio musicisti di acclarata fama a tenere corsi di perfezionamento rivolti a tutti i musicisti che desiderino perfezionarsi, approfondire ulteriormente le conoscenze tecniche e stilistiche e affinare le proprie capacità interpretative.
 
Il concerto è gratuito per i visitatori del Castello. ll biglietto, pertanto  acquistabile presso il Castello con un costo di soli € 7 (previste riduzioni), comprende l’ingresso al concerto pianistico e la visita alla storica fortezza con la prestigiosa esposizione delle opere di Jacob Philipp Hackert “I porti del Re”.
 
Info e biglietteria del Castello: 0833262775
Info Siroco: 3475779320 / 3494927938
www.shurhuq.it  info@shurhuq.it facebook: @sirocogallipoli
Ultimo aggiornamento: 25/08/17

Disarmo

25 Agosto

Disarmo

Presentazione del libro Disarmo

Interverrà l'autore Giuseppe Di Mola, letture di Pino Della Rocca, intermezzi musicali a cura di Lorenzo Coluccia.

25 Agosto 2017 - ore 19:00, Biblioteca Comunale di Gallipoli

 

allegatoLocandina (file pdf 832Kb)
Ultimo aggiornamento: 25/08/17

TransEuropa Discovery Tour

21 Agosto

Trans Discovery
Lunedì 21 agosto, ore 18:30, viale della Fenice - Rivabella, Gallipoli

TransEuropa Discovery Tour: laboratorio itinerante per la ricerca di nuovi talenti  a cura dell'editore e scrittore Giulio Milani.
Maggiori informazioni sono consultabili nel comunicato stampa in basso. 
allegatoComunicato (file pdf 114Kb)
Ultimo aggiornamento: 21/08/17

I porti del Re al Castello di Gallipoli

Giugno / Novembre

Daverio

dal 21 giugno al 5 novembre
Inaugurazione martedì 20 giugno
Castello di Gallipoli (Le)
giugno e settembre dalle 10 alle 21
luglio e agosto dalle 10 alle 24
novembre 10/13 - 15/17

I PORTI DEL RE AL CASTELLO DI GALLIPOLI
Martedì 20 giugno lo storico dell’arte, docente universitario, autore e conduttore televisivo Philippe Daverio e il direttore generale della Reggia di Caserta Mauro Felicori, saranno ospiti dell'apertura della mostra su Jakob Philipp Hackert. La Sala ennagonale dell'antico maniero accoglierà, infatti, le nove grandi opere dell'artista tedesco, vissuto nel diciottesimo secolo, raffiguranti i porti pugliesi del Regno di Napoli e conservate nelle collezioni della Reggia di Caserta. I visitatori approderanno anche nel "Porto animato" a cura di Openlabcompany.

Martedì 20 giugno (ore 18 - ingresso su invito) al Castello di Gallipoli, in provincia di Lecce, gestito dal 2014 dall’Agenzia di Comunicazione Orione, appuntamento con l'inaugurazione della mostra "I porti del Re" di Jakob Philipp Hackert. Sino al 5 novembre la Sala ennagonale dell'antico maniero ospiterà nove grandi opere dell'artista tedesco, raffiguranti altrettanti porti pugliesi del Regno di Napoli. Le opere furono realizzate su commissione di Re Ferdinando IV che, nella primavera del 1788, incaricò il pittore ufficiale di corte di ritrarre in dipinti e disegni tutti i porti del Regno borbonico. La mostra, a cura di Luigi Orione Amato e Raffaela Zizzari, è prodotta dal Castello in collaborazione con la Reggia di Caserta e il Comune di Gallipoli. Nel corso dell'inaugurazione interverranno lo storico dell’arte, docente universitario, autore e conduttore televisivo Philippe Daverio e il direttore generale della Reggia di Caserta Mauro Felicori, che saranno anche insigniti del Premio Barocco 2017. Durante la serata spazio anche al contributo musicale a cura del maestro Enrico Tricarico con Serena Scarinzi (soprano) e Floriana Cesari (pianoforte) e alla "Filarmonica Città di Gallipoli". I visitatori approderanno anche nel "Porto animato" a cura di Openlabcompany.

Il viaggio di Jakob Philipp Hackert, da Manfredonia a Taranto, dura più di tre mesi. L'artista appronta il materiale occorrente per poter poi ritrarre, una volta rientrato a Napoli, tutti i porti delle tre estreme province orientali del Regno di Napoli: Capitanata, Terra di Bari e Terra d’Otranto. Al rientro dai sopralluoghi, il pittore inizia a riprodurre su tele di grande dimensione i porti di Taranto e di Brindisi nel 1789, prosegue con i porti di Gallipoli, Manfredonia, Barletta, Bisceglie e Santo Stefano di Monopoli nel 1790, esegue nel 1791 il porto di Trani e infine chiude la serie nel 1792 con il porto di Otranto. Jakob Phillip Hackert (1737-1807) nacque in Germania a Prenzlau. Viaggiò molto in Europa e raggiunse la fama con le sue tele di scorci pittoreschi. Lavorò per Caterina di Russia e in Italia soggiornò a lungo a Roma, Firenze e Napoli. Qui, Ferdinando IV gli commissionò dodici quadri raffiguranti i porti del Regno delle Due Sicilie. L'intera commissione delle Vedute dei Porti del Regno è riconducibile alla volontà del Re di Napoli di emulare quanto il Re di Francia Luigi XV aveva realizzato, affidandone l'esecuzione al pittore Claude-Joseph Vernet nel 1753, con la serie di Vedute dei Porti di Francia. Le opere furono create sulla scorta di schizzi disegnati da lui stesso, come suggeriscono le repliche di figure ricorrenti in più tele: una raccolta di 136 cartelle di disegni preparatori conservata presso lo Staatliche Museeum di Berlino. Le nove tele saranno esposte nella Sala ennagonale, gioiello rarissimo e unico esempio di architettura militare di tale forma e dimensione. La sala ha, infatti, un diametro di 20 e un’altezza di 10 metri, con copertura a padiglione, inglobata nella torre grande posta nello spigolo sud-est della fortezza, interamente circondata dal mare. Sulle pareti, spesse 9 metri, si aprono le maestose bocche di fuoco. La torre grande è frutto di vari rimaneggiamenti dell’ingegno di Francesco di Giorgio Martini da Siena che cercò di adeguare la fortezza ai nuovi criteri imposti dal perfezionamento delle artiglierie senza demolire le preesistenze. È proprio in questa torre che giacciono le origini dell’arcaico sistema difensivo gallipolino, un mastio antichissimo di dimensioni minori e forma differente rispetto alle attuali.

Le sale del Castello ospiteranno anche il "Porto animato" a cura di Openlabcompany, un laboratorio di progettazione fondato nel 1991 da Laura Colombo e Luca Ruzza dove con un  team di progettisti, ingegneri e artisti si sviluppano idee di paesaggi futuri trasformandoli in realtà. Il Porto di Gallipoli dipinto da Hackert rivivrà grazie alle animazioni di Gioele Stella e al sound design di Laura Colombo e Bernardo Vercelli. C’è una pratica che mette in relazione la storia dell’arte con la motion graphic. Consiste nella realizzazione di prodotti video che hanno come tema la rivisitazione animata di quadri famosi di varie epoche, in chiave interpretativa, poetica, ironica, dissacrante. Le opere vengono riproposte con oggetti o personaggi della scena rappresentata in movimento, con elementi aggiunti che compiono azioni o interagiscono con le parti dei dipinti oppure con variazioni di punti di vista che esplorano lo spazio virtuale dell’opera, mettendo in evidenza particolari, espressioni o atteggiamenti presenti. Il filmato ci porta a considerare la “messa in scena” – intesa come elemento compositivo – nella sua funzione primaria, all’interno di un quadro. Scegliere un istante piuttosto che il successivo muta il senso del dipinto e gli equilibri.


Biglietto
Intero 7 euro
Ridotto 6 euro (studenti, professori, forze dell’ordine, gruppi di almeno 12 visitatori e convenzioni attive)
Ridotto 4 euro (6-14 anni, oltre 65 anni, scolaresche, diversamente abili e relativi accompagnatori, gruppi superiori a 20 unità, residenti)
Gratuito per minori fino a 5 anni, guide turistiche con patentino e con gruppo, disabili, giornalisti accreditati.
La biglietteria chiude mezz’ora prima della chiusura del Castello

Info e prenotazioni
0833262775 info@castellogallipoli.it - www.castellogallipoli.it

Ultimo aggiornamento: 20/08/17

Vicoli e balconi sotto le stelle

2 / 30 Agosto

Vicolo
Tornano anche quest'anno gli appuntamenti settimanali de

Vicoli e balconi sotto le stelle

Cinque percorsi tematici alla scoperta della Bella Città in compagnia delle guide specializzate di Amart e... con alcune sorprese!!!

Ogni mercoledì, dal 2 al 30 agosto 2017.

Partenza alle ore 20:00 dalla Biblioteca Comunale di Gallipoli in Via Sant'Angelo.

Info e prenotazioni (consigliate): 0833264224 - 3245574619 - amartgallipoli@gmail.com oppure alla pagina Fb Amart Gallipoli - Associazione Culturale.

Per ogni percorso è previsto un contributo simbolico di € 2,00

A Gallipoli, anche ad agosto, l'arte, la bellezza e la storia sono di casa!

allegatoLocandina (file pdf 485Kb)
Ultimo aggiornamento: 31/07/17

Programma Estate 2017

Giugno / Settembre 2017

Estate 2017

Pubblicato il programma delle manifestazioni dell'Estate 2017.

Scaricate il documento pdf in basso per il calendario completo di eventi e manifestazioni.

 

allegatoProgramma completo (file pdf 1.989Kb)
Ultimo aggiornamento: 21/07/17

Conferenza stampa Festa di Santa Cristina

20 Luglio

Santa Cristina

Conferenza stampa per i festeggiamenti di Santa Cristina in occasione del 150° anniversario.

Giovedì 20 luglio 2017 - ore 11:00

Sala riunione di via Pavia. 

allegatoInvito (file pdf 194Kb)
Ultimo aggiornamento: 20/07/17

Inaugurazione Centro Sanitario Centro Storico

19 luglio

Centro Sanitario

19 luglio 2017 - ore 17:30

Via Sant'Angelo

Dott.ssa Silvana Melli

Direttore Generale ASL Lecce

 

Stefano Minerva

Sindaco della Città di Gallipoli

 

allegatoLocandina (file pdf 368Kb)
Ultimo aggiornamento: 17/07/17

Strumenti e Colori della Banda

6 Luglio

Banda

Giovedì 6 luglio 2017 - ore 19:00

Biblioteca Comunale Gallipoli

Interverranno:

Maestro Antonio Martino

Prof. Maurizio Borrega

Interventi musicali a cura di Evergreen Dixieland Band

 

allegatoLocandina (file pdf 788Kb)
Ultimo aggiornamento: 06/07/17

Salento Book - VII Festival Nazionale del Libro

6 giugno - 20 Luglio

Salento Book

Salento Book - VII  Festival Nazionale del Libro

A Gallipoli dal 6 giugno al 20 luglio 2017.
 
 
allegatoLocandina (file pdf 253Kb)
Ultimo aggiornamento: 06/07/17

A egregie cose il forte animo accendono l'urne de' forti

4 Luglio

Percorso cimitero

Percorso guidato alla scoperta del Cimitero Monumentale di Gallipoli tra antiche suggestioni e testimonianze velate di memoria.

Martedì, 4 luglio 2017 - ore: 19:00

 

info e prenotazioni (consigliate): 0833.64224 - 324.5574619 amartgallipoli@gmail.com

 

allegatoLocandina (file pdf 1.226Kb)
Ultimo aggiornamento: 04/07/17

Corso internazionale di mosaico contemporaneo

26 Giugno - 7 Luglio

Inthree
Chiostro San Domenico Gallipoli
 
26 Giugno 7 Luglio
 
L’Associazione EMYS, con il patrocinio del Comune di Gallipoli ed in collaborazione con Artisti e Maestri mosaicisti, organizza nel Chiostro di San Domenico, a Gallipoli, dal 26 Giugno al 7 Luglio 2017, un Corso Internazionale di Mosaico Contemporaneo, sul tema “Mare”, in linea di continuità con le visite del Centro di Cultura MAREA, aperto per l’occasione tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22.

Il Corso, a cui si potrà assistere gratuitamente, sarà tenuto a cura di Rosanna Fattorini, responsabile INTHREE MUSIWA e da altri due maestri  artisti/mosaicisti famosi a livello internazionale nel campo del mosaico; Marco Santi Direttore dello storico laboratorio del “Gruppo Mosaicisti di Ravenna”  e Beatrice Serre che lavora soprattutto nel campo dell’arredamento per una galleria di Parigi e una di New York.

L’evento, oltre ad avere grande rilevanza sociale e culturale, sarà un importante veicolo mediatico che porterà visibilità alla città di Gallipoli, infatti gli studenti partecipanti al corso, provengono da diverse parti del mondo, per citarne alcuni, da Australia, Brasile, Danimarca, Francia, Svizzera.

L’evento, intende coinvolgere anche artisti locali che lavorano la famosa “pietra leccese” per portare a compimento un progetto di scultura che unisce l’arte della pietra a quella del mosaico.

allegatoLocandina (file pdf 100Kb)
Ultimo aggiornamento: 26/06/17

Stage, lavoro ed imprenditorialità - Politiche ed iniziative europee per i giovani

25 Giugno

Evento
Si terrà il 25 giugno presso la Biblioteca Comunale di Gallipoli, il convegno "Stage, lavoro ed imprenditorialità - Politiche ed iniziative europee per i giovani". Un incontro pubblico in cui si discuterà delle nuove iniziative a favore dei giovani e in cui interverranno insieme al Sindaco Stefano Minerva, l'assessore alla felicità Silvia Coronese, Carlo Sinisi - Consigliere EURES della Regione Puglia e Massimo Avantaggiato, UNISCO, Responsabile progetto Erasmus per giovani imprenditori. Ancora, tra gli ospiti Loredana Capone, Assessore regionale allo Sviluppo Economico e all'industria turistica, Sebastiano Leo - Assessore alla formazione e lavoro e Andrea Cozzolino, vice - presidente Commissione sviluppo regionale parlamento europeo.

Modera la giornalista Rita Schena. 

Ingresso gratuito 
allegatoLocandina (file pdf 1.777Kb)
Ultimo aggiornamento: 25/06/17

Presentazione della raccolta di poesie di Anna Pecora

17 Giugno

Anna Pecora
Sabato 17 giugno 2017 alle ore 18.30, presso la splendida sala Collezione Coppola, in Via s. Angelo a Gallipoli (Le) si svolgerà una nuova presentazione della raccolta di poesie di Anna Pecora dal titolo “Anida”, (ed. Esperidi).
Porge il saluto Stefano Minerva sindaco di Gallipoli, dialoga con l’autrice, la presidente della sezione Fidapa BPW-Italy di Gallipoli Anna Maria Mangia; sarà presente l’editore Claudio Martino.
L’evento è stato organizzato dalla sezione di Gallipoli e gode del patrocinio del comune di Gallipoli.

Il libro. Le poesie di Anna Pecora hanno lo straordinario potere di essere calde ed avvolgenti ma anche affilate e pungenti, a seconda della tematica trattata. Nei suoi verso, forte è il richiamo al femminile, all’intimità della casa, alla maternità, così come molteplici sono i suoi accenni agli aspetti più vari dell’essere umano. Il tutto dipinto con toni a volte foschi e in penombra ma anche sgargianti e pieni di luce… Anna è “una donna che ad un certo punto ha deciso di smettere per un attimo la toga ed impugnare la penna, non per firmare un atto, ma stavolta per prendere atto della sua intima condizione di essere umano, con le sue fragilità, la sua essenza ricca di sfumature impensabili forse anche a lei stessa; così si rivela a noi svelandosi completamente con la maestria e l’abilità di chi ha saputo convogliare i sentimenti della sua anima in quelli universali che ognuno di noi, nel corso dell’esistenza, tatua sulla propria pelle” (dalla prefazione di Giovanna Politi). In copertina Roberto Bergamo, Lost Identity 2015, linoleografia su carta, 60x85 mm., collezione privata.

L’autrice. In Anna Pecora (Galatina 1971) convivono le origine siciliane di un padre ustichense trapiantato nel Salento, e quelle salentine della madre di Porto Cesareo. Trascorre la sua infanzia a Lequile per poi trasferirsi nel 1993 a Monteroni di Lecce, dove vive. In lei è forte il richiamo del mare... 
Porto Cesareo é il suo rifugio. Laureata in giurisprudenza presso l’Università di Bari esercita la professione legale realizzando così il suo sogno di bambina. Si abbandona alla scrittura per sciogliere le emozioni domate nelle aule di udienza. Questo è il suo primo libro.

  
allegatoLocandina (file pdf 2.660Kb)
Ultimo aggiornamento: 17/06/17

Novelle popolari salentine

16 Giugno

Novelle popolari salentine

Presentazione del libro:

Novelle popolari salentine

di Giuseppe Cassini

Venerdì 16 Giugno 2017 ore 19:00

Biblioteca Comunale - Gallipoli

Presenta Susanna D'Amato

 

allegatoLocandina (file pdf 495Kb)
Ultimo aggiornamento: 16/06/17

Sandro Ruotolo ospite di Salento Book

6 Giugno

Sandro Ruotolo

Salento Book - VII  Festival Nazionale del Libro

Sandro Ruotolo

Biblioteca Comunale, via Sant'Angelo - Gallipoli

Martedì 6 Giugno, ore 20:00

 

allegatoLocandina (file pdf 395Kb)
Ultimo aggiornamento: 06/06/17

Premio Barocco: spettacolo, arte e cultura

27 Maggio

Premio Barocco
Premio Barocco: spettacolo, arte e cultura si fondono nell’incantevole cornice del Castello di Gallipoli Parterre di stelle e grandi nomi per l’evento che premia le eccellenze internazionali 

Si riapre il sipario sul Premio Barocco: ritorna puntuale, con forza e passione, l’evento di Fernando e Andrea Cartenì che ha portato la città di Gallipoli e la Puglia intera alla ribalta nazionale ed internazionale. Il Castello di Gallipoli la location che accoglierà, sabato 27 maggio alle ore 20, l’edizione numero quarantotto della manifestazione: un’atmosfera suggestiva, tra arte e storia, che accoglierà ospiti e artisti in un clima incantato. A fare gli onori di casa, per il secondo anno consecutivo, il giornalista, conduttore e volto noto del TG1 Francesco Giorgino, che accoglierà premiati ed ospiti in un alternarsi di momenti istituzionali e di puro spettacolo. Prestigiosi e di caratura internazionale i nomi delle personalità che riceveranno la Galatea Salentina firmata come consuetudine dal maestro d’arte Egidio Ambrosetti di Anagni. Appartenenti al mondo della cultura, dell’arte, dello spettacolo e dell’imprenditoria, i premiati saranno l’attrice Elena Sofia Ricci, lo showman Teo Teocoli, l’azienda di moda Brunello Cucinelli nella persona dell’Amministratore delegato e Presidente, il Cavaliere del lavoro Brunello Cucinelli, il giornalista e conduttore televisivo Paolo Del Debbio, la mezzosoprano Carly Paoli, il fisico e direttore scientifico dell'IIT - Istituto Italiano di Tecnologia di Genova Roberto Cingolani, il Presidente del CNR - Consiglio Nazionale delle Ricerche Massimo Inguscio e la cantante Patty Pravo che, oltre alla Galatea Salentina riceverà, dalle mani del primo cittadino di Gallipoli, Stefano Minerva, il riconoscimento alla carriera per i suoi cinquant’anni di successi. 



Non mancheranno i riconoscimenti al mondo dell’imprenditoria, con la consegna del Premio Barocco 2017 ad Antonio Quarta, Cavaliere del lavoro e titolare di Quarta caffè, a Valerio Furone, Amministratore di F&P Occhiali, azienda leader di produzione e distribuzione occhiali e a Vincenzo e Vittorio Petìo titolari di Chemipul Italiana, azienda d’eccellenza che si contraddistingue per la lotta al mondo micro e mini biologico dannoso per l’uomo e per l’ambiente. Ad accogliere artisti ed ospiti nell’atrio del Castello di Gallipoli Max Nocco e i suoi vinili, per un’accoglienza musicale all’insegna delle calde vibrazioni del jazz e del soul, passando per la black music e nuove sonorità elettroniche. Il brindisi di benvenuto, con le bollicine dell’azienda vinicola Cantine Paolo Leo, segnerà l’inizio di una serata all’insegna delle eccellenze, che proseguirà con la cena a cura di Bon Ton, catering di Villa Vergine. Sarà sempre la musica a fare da sottofondo musicale alla serata di Gala nella suggestiva sala ennagonale del Castello, grazie al contributo della formazione Maurizio Petrelli & Friends, che riserverà agli intervenuti un ingresso in chiave swing. 

La complessa macchina organizzativa del Premio Barocco è resa possibile, come tradizione, grazie alla fattiva cooperazione di più soggetti territoriali: a partire dal Comune di Gallipoli nella persona del primo cittadino, Stefano Minerva e dell’Assessore alla creatività, turismo, spettacolo e commercio Emanuele Piccinno, alla storica e proficua collaborazione con l’Università del Salento, nell’impegno personale del Magnifico Rettore dell’Università del Salento, Vincenzo Zara, dalla collaborazione con il Castello di Gallipoli nelle persone del Direttore Luigi Orione Amato e il Direttore artistico Raffaela Zizzari, sino al contributo di tutti gli operatori turistici della città bella. Nello specifico, Al Pescatore Hotel & Restaurant, Victoria Palace Hotel, Carlino Tourist. 

 Non mancano le collaborazioni con le professionalità territoriali attive nel campo della comunicazione, a partire da quella, storica, con l’agenzia Ideazione creative factory cui è affidata la gestione della segreteria organizzativa e che ha firmato il visual dell’edizione 2017 riprendendo graficamente elementi decorativi di chiara ispirazione salentina, sino a 3M Lab che ha firmato il sito web dell’evento visitabile al dominio premio barocco.com. 

Di particolare rilievo il contributo tecnico del Comitato scientifico del Premio Barocco, che vede la partecipazione di numerose personalità appartenenti al mondo dell’arte, dello spettacolo e della cultura in genere. Una realtà fondamentale che, alle soglie delle celebrazioni della cinquantesima edizione del Premio Barocco, ha visto rinnovare le cariche e le competenze. Le redini del Comitato sono tenute dal patron Cartenì ad oggi affiancato, nelle vesti di presidente, dall’avvocato Pasquale Corleto, dal prof. Vincenzo Zara, Magnifico Rettore dell’Università del Salento, il prof. Domenico Fazio, Prorettore Vicario e professore ordinario di storia della filosofia Dipartimento di studi Umanistici dell’Università del Salento, l’avvocato Maurizio Villani, l’avvocato Francesco De Jaco e l’avvocato Pietro Quinto. 
Ultimo aggiornamento: 27/05/17

Inaugurazione Museo di storia dell'arte medica di Gallipoli

27 Maggio

Arte medica
E’ stata fissata alle ore 18 di sabato 27 maggio l’inaugurazione del “Museo di Storia della Medicina del Salento” allestito presso l’ospedale “Sacro Cuore di Gesù” di Gallipoli. L’iniziativa di carattere scientifico-culturale, patrocinata dalla Regione Puglia, dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dall’Università del Salento, vedrà la partecipazione del presidente della Regione Michele Emiliano.
 
L’inaugurazione del Museo - che sarà permanente, è allestito a pianterreno del nosocomio e si potrà visitare gratuitamente - sarà preceduto da un incontro nella sala convegni “Giuseppe Moscati”. Sono previsti gli interventi di Giancarlo Ruscitti (Direttore del Dipartimento della salute della Regione Puglia), Silvana Melli (direttore generale della Asl Lecce), Giovanni Jacovelli (Presidente dell’Accademia di Storia dell’arte sanitaria di Roma), Enrico Viola (presidente del Comitato Museo) e Stefano Minerva (sindaco di Gallipoli). Le conclusione saranno tratte dal presidente Emiliano.

allegatoComunicato ASL Lecce (file pdf 46Kb)
Ultimo aggiornamento: 27/05/17

Matrimonio: obbligo o libertà

12 Maggio

Stemma di Gallipoli
Convengo su "Matrimonio: obbligo o libertà"
GALLIPOLI - 12 MAGGIO 2017 - ORE 17,00 Galleria Dei Due Mari, Piazza Imbriani
Organizzato dalla Commissione Pari Opportunità e FIDAPA BPW Italy
 
Il programma è disponibile nel documento di seguito riportato. 
allegatoProgramma (file pdf 199Kb)
Ultimo aggiornamento: 12/05/17

Presentazione del libro di Renzo Limone: Mistero Barocco

12 Maggio

Mistero barocco
Venerdì 12 maggio 2017 alle ore 18,30
presso BIBLIOTECA COMUNALE SANT’ANGELO
Via Sant’Angelo (città vecchia) - GALLIPOLI
 
dialoga con l’autore: Sabina Tuzzo, Prof.ssa Unisalento
 
Sarà presente il Sindaco di Gallipoli, Stefano Minerva 
 
Quello che sembra iniziare come il racconto di pacifiche e consuete dinamiche familiari tiene in serbo un'incredibile quantità di sorprese. Il protagonista, Roberto, riceve la chiamata di sua cugina Elisa e l'invito a riordinare una ricca biblioteca di famiglia. Magari, con l' occasione, potrebbe ricucire un po'i rapporti con una cara zia. Ma quando raggiunge la campagna salentina e la grande casa della sua infanzia, la pace ha vita molto breve: nella stalla viene ritrovato il corpo senza vita di un uomo sulla sessantina, apparentemente ucciso dall'attacco di un cavallo imbizzarrito. È l'inizio di un giallo che rivelerà un disegno molto più complesso di quanto possa sembrare. La ricerca della verità si baserà su pochi indizi che, tuttavia, condurranno lungo un viaggio che, partendo da Lecce, toccherà Berlino, Bruges, l' Argentina, sotto l'ombra di un sinistro personaggio di nome Ludwig, che forse intreccia i propri fili in una trama decisamente intricata.

allegatoLocandina (file pdf 397Kb)
Ultimo aggiornamento: 12/05/17

Seminario di studio Polizia Locale

8 - 9 Maggio

Polizia Locale

Hotel Costa Brada

Litoranea per Santa Maria di Leuca

73014 Gallipoli (LE)

Lunedì 8 maggio: Sicurezza stradale

Martedì 9 maggio: Polizia amministrativa

 

allegatoProgramma (file pdf 402Kb)
Ultimo aggiornamento: 08/05/17

Orari di apertura dei Luoghi di Cultura

Stemma di Gallipoli

Pubblicati gli orari dei luoghi di cultura per il periodo 1 Aprile / 1 Maggio.

 

allegatoOrari (file pdf 94Kb)
Ultimo aggiornamento: 01/05/17

Premiazione Premio letterario nazionale 'Dei Due Mari'

27 Aprile

Due mari

Sala Convegni nella Galleria dei Due Mari nel Castello Angioino

Giovedì 27 Aprile Ore 18:30

Sarà presente il Sindaco di Gallipoli, Stefano Minerva

 

allegatoLocandina (file pdf 1.676Kb)
Ultimo aggiornamento: 27/04/17
Posta Elettronica Certificata: Pec
© Comune di Gallipoli - via Antonietta De Pace, 78 - 73014 Gallipoli (LE) - P.IVA 01129720759
Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido! Link verso la politica di accessibilità del sito EUROPA