Oju Lampante: due giorni di incontri, reading, workshop interamente dedicati alla poesia dialettale

22- 23 Dicembre

Oju Lampante
Continuano i lavori del Gallipoli In Poesia Festival: in occasione del Natale, arriva il nuovo format interamente dedicato alla poesia dialettale “Oju Lampante”

Gallipoli punta ad onorare l’appellativo di ‘città della poesia’ e lo fa proponendo l’ennesimo appuntamento poetico, con un nome che rende omaggio a quella che è la storia della cittadina, proposto dallo stesso Davide Rondoni in occasione de ‘La Poesia dei Luoghi’, all’interno del  ‘Gallipoli in Poesia’ dello scorso aprile.

Numerose le realtà coinvolte: dal Liceo Quinto Ennio che ospiterà, venerdì 22, il workshop di apertura dedicato a Nicola De Donno alle compagnie teatrali gallipoline Off Limits e ‘A Cumbriccula sino ad arrivare all’Associazione Fideliter Excubat che omaggerà artisticamente la città. E ancora: Amart Associazione Culturale, PENS – Centro di ricerca dell’Unisalento, la casa editrice Kurumuny e l’Associazione culturale Don Pippi Leopizzi.

Il sipario sul primo festival di poesia dialettale calerà sabato 23 dicembre presso il centro culturale ‘La Casa degli Artisti’ in cui avverrà la proclamazione del vincitore del concorso di poesia, correlato al festival, ‘Oju Lampante’. Le poesie che risulteranno vincitrici saranno in seguito pubblicate sulla rivista  ‘Puglia&Mare’. 

Il festival, che si svilupperà dalle ore 9 del giorno 22 fino alla tarda serata del sabato successivo – sabato 23 dicembre- ,  fortemente voluto dal Sindaco Stefano Minerva, è stato organizzato dall’Assessorato alla cultura del Comune di Gallipoli in collaborazione con il giovane poeta gallipolino, direttore artistico del format ‘Poié – Le parole sono importanti’, Andrea Donaera.


INGRESSO LIBERO


allegatoProgramma (file pdf 298Kb)
Ultimo aggiornamento: 22/12/17