Richard Harrison al 'Gallipoli in Poesia Festival'

11 Giugno

Richard Harrison

Richard Harrison, unica tappa in puglia, presenta in anteprima nazionale il suo nuovo libro

ore 21 - galleria dei due mari - Gallipoli 


Serata conclusiva con ospite d’onore: a chiudere il sipario sulla seconda edizione del Gallipoli in Poesia Festival, il poeta canadese Richard Harrison che accoglierà il pubblico presentando, in anteprima nazionale, il suo ultimo libro. Harrison, attualmente in Italia per un tour che tocca Bologna, Firenze e Napoli, sarà a Gallipoli, con  il suo "Sul non perdere le ceneri di mio padre nell'alluvione", appena pubblicato da 'Round Midnight edizioni (partner del festival Poié) e tradotto da Riccardo Frolloni (ospite dell'ultima edizione del festival Poié), per la collana "Billie" diretta dal direttore artistico di Poié Andrea Donaera. 
  

Richard Harrison, poeta canadese, nato a Toronto nel ‘57, è uno dei poeti più apprezzati al mondo. 

Il suo libro più recente, "On Not Losing My Father’s Ashes in the Flood", ha vinto il "Governor General’s Award" per la poesia in lingua inglese, il "Stephan G. Stephansson Alberta Poetry Prize" ed è stato finalista del "W.O. Mitchell Book Prize" per la Città di Calgary. 
Degli otto libri scritti da Richard Harrison, ricordiamo anche il finalista del "Governor General’s Award" "Big Breath of Wish" e "Hero of the Play", il primo libro di poesie ad essere presentato all’Hockey Hall of Fame.
I suoi lavori sono stati pubblicati, trasmessi e visualizzati in tutto il mondo, e le sue poesie sono state tradotte in francese, spagnolo, portoghese e arabo.
Il suo libro "On Not Loosing My Father’s Ashes in the Flood" è stato appena pubblicato in Italia, con il titolo "Sul non perdere le ceneri di mio padre nell'alluvione", da 'Round Midnight Edizioni con la traduzione di Riccardo Frolloni. 
In quest'opera, Richard riflette sulla morte del padre, l’Alluvione dell’Alberta e ciò che la poesia presenta come una vita vissuta intorno ad essa.

"Non avevo mai ricevuto un'accoglienza simile per un mio libro tradotto. - dichiara Harrison - Ringrazio la casa editrice 'Round Midnight Edizioni nella persona di Domenico Cosentino, il mio traduttore Riccardo Frolloni, il direttore di collana e organizzatore del festival Poié Andrea Donaera, i miei editor italiani Giovanna Colitti e Gaia Giovagnoli. Grazie a questo libro tradotto stanno succedendo cose bellissime e altre ancora ne succederanno. L'Italia è un posto bellissimo, dove si può fare davvero poesia”.

Ad arricchire la serata anche la premiazione del secondo premio di poesia Poiè: 120 le raccolte ricevute da vari poeti emergenti ed affermati che vede salire sul podio (in ordine alfabetico) Erica Donzella, Arianna Ferri, Gianluca Garrapa.

1) Erica Donzella, che ha partecipato con la raccolta inedita "Quando cadranno i rumori". 
Erica Donzella, nata a Scicli ma catanese d’adozione, lavora nel mondo dell’editoria come editor freelance ed è docente di Storia dell’editoria italiana presso Accademia delle Editorie (Catania). Si avvicina alla poesia da autrice nel 2012, pubblicando “Pyro” (Prova d’Autore) e “Lucky Strike” nel 2015 (ivi). Appassionata di fotografia e cinema, ha diverse esperienze editoriali nella pubblicazione di racconti e saggi (“Io sono Altrove. Cercando Alda Merini”, Villaggio Maori Edizioni, 2016). 

 
2) Arianna Ferri, che ha partecipato con la raccolta inedita "Poco erotica"
Arianna Ferri nasce a Spoleto nel 1992. Nel 2011 consegue la maturità classica e si trasferisce a Perugia per studiare Filosofia, dove si laurea con una tesi in Estetica. Nel 2014 si trasferisce a Bologna dove studia e si laurea in Scienze Politiche. Collabora attivamente con il Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna fino al 2016. Dal 2017 studia Scienze Filosofiche. Un suo contributo riguardo il rapporto tra poesia e filosofia è stato recentemente pubblicato sulla rivista “Midnight magazine”. Suoi inediti sono apparsi su “Poesia Ultracontemporanea”, “Critica Impura”, e sono in via di pubblicazione sulla rivista “L’ombra delle parole”. I suoi studi e i suoi contributi sono incentrati su questioni di natura estetica e poetica e sui risvolti che questi hanno nel dibattito contemporaneo. 

3) Gianluca Garrapa, che ha partecipato con la raccolta inedita  "Linea pratica dell’ uomo del duemila (o Canzoniere dell’anno zero)".
Francesco Garrapa (Galatina (LE), 1995) è studente dell’ Università di Padova, iscritto al primo anno della laurea magistrale in Filologia Moderna (curriculum binazionale in italianistica e francesistica).
Diplomatosi come ragioniere all’ Istituto tecnico-commerciale “Michele Laporta” di Galatina nel 2014, si iscrive alla facoltà di Lettere dell’Università del Salento. Consegue la laurea triennale nel luglio 2017 con la tesi in Filologia Italiana “I componimenti nel chiostro francescano della Basilica di Santa Caterina in Galatina”, un’ edizione diplomatico-interpretativa di componimenti inediti, parte di un ciclo pittorico secentesco. 
I suoi campi di interesse spaziano dalla filologia al rap, passando per il rapporto della parola con l’immagine e col suono, col fine di una discussione principalmente artistica e d’avanguardia. 


“Poié”, nel maggio scorso e sotto la direzione artistica del poeta gallipolino Andrea Donaera,  quest’anno ha accolto 15 poeti provenienti dal Salento e dal resto d’Italia, convogliando il meglio della poesia del nostro territorio, insieme ad alcune tra le più interessanti giovani voci del panorama poetico italiano, come Riccardo Frolloni, Gaia Giovagnoli, Fausto Paolo Filograna, Michele Maggini, Salvatore Azzarelli. 
Una seconda edizione quella del festival che conferma la volontà del Sindaco Stefano Minerva a continuare i lavori di ‘Gallipoli, città della poesia’: “Una bella sfida, importante e delicata. Quello della poesia è un mondo particolare di una bellezza straordinaria. Il festival probabilmente non è un evento pop dai grandi numeri, ma negli anni gli interessati diventano sempre di più. È questo quello che interessa veramente: piantare quel seme e coltivarlo.”
 

allegatoLocandina (file pdf 867Kb)
Ultimo aggiornamento: 17/06/18