Presentata la Settimana della Cultura del Mare

Stemma Gallipoli

È stata presentata presso il Comune di Gallipoli la terza edizione della “Settimana della Cultura del Mare”, il cui programma di eventi e di manifestazioni inizierà mercoledì 17 dicembre per concludersi martedì 23. “GALLIPOLI PER BETLEMME” è il filo conduttore dell’edizione 2014, che intende esaltare il gemellaggio di Gallipoli con la Città Palestinese. A tale scopo, il ricavato di iniziative gastronomiche, di un mercatino, di una tela donata dal Maestro Oronzo De Matteis e del concerto finale organizzato in collaborazione con l'Istituto di Culture Mediterranee della Provincia di Lecce, saranno destinate alla Città di Betlemme, che al pari di Gallipoli fa anche parte delle Città Storiche del Mediterraneo. Tra gli appuntamenti da segnalare quello di venerdì 19, quando alle 18.30 presso il Teatro Garibaldi si terrà il convegno dal titolo “Tutela del mare: dal parco naturale alle trivelle” con il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Gian Luca Galletti. Nel corso della presentazione, il sindaco ha velocemente ripercorso le tappe del programma, sottolineando l'importanza, primus inter pares tra gli eventi, del convegno con la partecipazione del Ministro Galletti, atteso che le ricerche petrolifere rischiano di mettere in crisi le politiche turistiche e della pesca delle città costiere, tra cui quella di Gallipoli che vuole esaltare il Parco naturale e la sua costa salvaguardata da scempi edilizi. Inoltre, l'accelerazione che si confida di dare al riconoscimento Unesco per Lecce e le città del Barocco, oggetto del Focus della rivista “Puglia&Mare” che sarà presentata con la partecipazione del sindaco di Lecce Paolo Perrone. Non ultimo, il grande concerto Pro Betlemme con la partecipazione, tra gli altri, del soprano palestinese Dima Bawab. Infine, ha esaltato le molte sinergie che concorrono alla realizzazione del programma e al raggiungimento dell'obiettivo di fondo, prioritario per la sua amministrazione: coniugare turismo e cultura. Tra gli amministratori presenti, l'assessore al commercio Antonio Piteo ha evidenziato che la promozione culturale può essere molto importante sia per la destagionalizzazione dell'offerta turistica, sia sotto l'aspetto commerciale, cui la terza edizione dell'evento presta particolare attenzione con l'iniziativa “Anfore magiche”, che durante la Settimana consente di beneficiare di sconti in ristoranti e alberghi. Ha per altro preannunciato iniziative, anche d'intesa con Confcommercio, per la vivibilità del centro storico, incentivando le aperture invernali e allungando il periodo di vigenza della Zona a traffico limitato.

Il portavoce del Sindaco

Davide Tuccio 

allegatoProgramma (file pdf 47Kb)
allegatoFoto della presentazione (file pdf 132Kb)
Ultimo aggiornamento: 15/12/14