Incontro del Sindaco Stefano Minerva con i vertici regionali della sanità pugliese

Stemma di Gallipoli
Un giorno importante per Gallipoli: l’ospedale cittadino rimane di Primo Livello.

È questo il risultato dell’incontro tenutosi nella tarda mattinata di oggi nella Direzione Sanitaria dell’Ospedale Sacro Cuore di Gesù di Gallipoli.
Una conferma importante da parte del Direttore Generale - Commissario Straordinario dell'Agenzia Regionale Sanitaria della Puglia, il dott. Giancarlo Ruscitti, che insieme al Direttore sanitario dell’Asl di Lecce, dott. Antonio Sanguedolce, ha incontrato il Sindaco Stefano Minerva alla presenza del Presidente del Consiglio, Rosario Solidoro. 
Il Sindaco gallipolino, da anni impegnato nella battaglia a favore dell’ospedale, conferma anche oggi l’impegno a preservare la struttura ospedaliera e a tutelare i risultati raggiunti. Una promessa concreta e sincera mantenuta fino in fondo.

Dichiarazione Sindaco Stefano Minerva:

“Il direttore Ruscitti e il direttore Sanguedolce hanno visitato il nostro ospedale e toccato con mano l’importanza dello stesso. Nel corso dell’incontro abbiamo dimostrato come la scelta della Regione – e ne approfitto per ringraziare il Presidente Michele Emiliano per l’attenzione e il lavoro svolto – sia una scelta oculata e che trova giustizia sia nella struttura in sé che dal punto di vista fisico-territoriale. Abbiamo inoltre spiegato loro le ragioni per cui è giusto mantenere l’ospedale di Gallipoli come unico di primo livello per una sanità del territorio che funzioni.”

All’incontro hanno preso parte anche il dott. Dell’Angelo Custode, il Direttore Amministrativo dell’ospedale di Gallipoli, la dott.ssa Anna Maria Paolini e il  Presidente dell'Associazione Sacro cuore di Gesù, Giacinto Scigliuzzo.




Ultimo aggiornamento: 26/09/17