Sicurezza stradale: nuovi impianti semaforici - Dichiarazione Ass. Vincenti

Stemma di Gallipoli
Proseguono le iniziative promosse dall’’Assessorato alla Polizia Locale, finalizzate aIla ottimizzazione dei controlli ed all’accrescimento del livello di sicurezza stradale nel territorio comunale.
Il quadro normativo vigente in materia di “Green Economy” prevede che nelle lanterne semaforiche le lampade ad incandescenza, quando necessitano di sostituzione, debbano essere sostituite con lampade a basso consumo energetico, ivi comprese le lampade realizzate con tecnologia a led. 
 
Nell’ambito dell’attività di manutenzione ordinaria e straordinaria prevista sugli impianti semaforici dislocati sul territorio comunale, è stato pianificato e programmato dall’Assessorato competente,  congiuntamente al Dirigente della Polizia Locale - obiettivo peraltro già richiesto negli indirizzi impartiti allo stesso Dirigente - un intervento di sostituzione di alcune lanterne semaforiche ormai vetuste con lanterne a tecnologia led. Tuttavia, al fine di garantire l’omogeneità estetica e funzionale degli impianti semaforici dislocati sul territorio comunale, la Società che si occupa della manutenzione ordinaria e straordinaria degli stessi provvederà alla sostituzione di tutte le lanterne semaforiche, e non solo di quelle evidentemente vetuste, degli impianti installati, senza alcun onere economico a carico dell’Ente. 
 
A tale intervento si accompagnerà anche l’operazione di ripulitura e riverniciatura di tutte le paline semaforiche installate, che garantirà l’adeguata armonia estetica a ciascun impianto.
Il tutto a costo zero per l’Ente e con enormi miglioramenti in termini di efficienza e di funzionalità degli impianti semaforici.
I vantaggi derivanti dall’applicazione della tecnologia a LED nelle lanterne semaforiche, infatti, rispetto all’applicazione delle lampade ad incandescenza, sono notoriamente molteplici.
Anzitutto, un consistente aumento della vita media del prodotto con conseguente miglioramento dell’affidabilità dello stesso.
 
A ciò si aggiunga una migliore qualità del prodotto in termini di visibilità per gli utenti dlela strada e un minore consumo, a parità di flusso luminoso emesso, che implica una diminuzione dei costi a carico dell’Ente.
L’intervento verrà effetttuato su tutti gli impianti semaforici ubicati sul territorio comunale nell’arco dei prossimi cinque mesi.
L’avvio delle attività è previsto per il 6 Dicembre con riferimento all’impianto installato in Piazza Giovanni XXIII, sul quale si rende assolutamente necessaria l’attività prevista, risultando alcune lanterne in questione evidentemente obsolete e datate.

Ultimo aggiornamento: 07/12/17