Intervento Consigliera Caterina Fiore

gallipoli
"Il mio regalo per Natale alla città: lo avevo promesso e sono fiera di essere riuscita a portare avanti, fino in fondo, il mio obiettivo. L'attuale Amministrazione consegna oggi alla città il parco 'Stanislao Senape De Pace': panchine, cestini per le deiezioni canine, nuovi impianti elettrici e vecchi lampioni ripristinati a norma di legge. 
 
Ho voluto fortemente dare dignità al parco e permettere ai gallipolini di rimanere in città per trascorrere momenti felici con i propri amici a quattro zampe. Per farlo, nei prossimi giorni saranno installati due attrezzi agility dog e, nell'arco di 20 giorni, sarà ripristinata la restante area. Giochi per bambini e adeguamento del terreno saranno le prossime azioni affinché questo parco sia il 'parco per tutti', per le famiglie, per portare a passeggio sia cani che per far divertire i più piccoli all'aria aperta. 
 
In attesa di avviare il macro progetto nel parco di via Firenze, ho pensato che iniziare anche dalle piccole aree sarebbe stato un segnale importante: la cura e l'attenzione non mancano agli amministratori e, personalmente, ho voluto dimostrare che l'impegno per la città è al primo posto nella scala delle priorità. 
 
Un lavoro svolto in collaborazione con gli uffici comunali, settore Ambiente e ufficio tecnico hanno subito sposato questo progetto e con l'aiuto del vicesindaco Cosimo Alemanno abbiamo, in pochissimo tempo, portato un risultato tangibile in città. 
 
Il lavoro di squadra premia sempre e tutto ciò non sarebbe possibile senza il prezioso supporto del Sindaco Minerva che incoraggia noi tutti a mantenere le promesse fatte ai concittadini. 
 
Un'ultima, importante e necessaria considerazione che ci tengo a fare è che non passeranno inosservati gli atti di inciviltà: le deiezioni canine devono essere raccolte, gli attrezzi devono essere rispettati, la pulizia dovrà essere un obiettivo comune. Dobbiamo essere prima noi gallipolini ad avere rispetto di ciò che ci appartiene. Troppe volte si fanno paragoni con altre città e si pensa a denigrare quello che abbiamo: il mio è un appello alla cittadinanza affinché esca fuori l'orgoglio, sia più forte il senso di appartenenza nei confronti di Gallipoli.

Ora cerchiamo di tutelare ciò che è nostro: è un dovere e un diritto di tutti." 

Consigliera Caterina Fiore 

Ultimo aggiornamento: 22/12/17