Il Canto delle Sirene: Notte Rosa a Gallipoli

Il canto delle sirene
Un weekend tutto al femminile: la città si tinge di rosa con eventi, mostre, concerti

Continuano gli appuntamenti organizzati dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Gallipoli.
?La Commissione Pari Opportunità e l’Assessorato al Ramo del Comune di Gallipoli, in collaborazione con Assessorato al Turismo e Spettacolo e all’Assessorato alle Politiche Sociali e ai Comuni dell’Ambito Sociale e Territoriale di Gallipoli presentano l'evento IL CANTO DELLE SIRENE, NOTTE ROSA A GALLIPOLI. Il progetto, al quale parteciperanno partner e nomi di prestigio, è stato ideato con l’obiettivo di favorire la conoscenza e la promozione del talento delle donne del territorio, con contestuale recupero e promozione dell’identità territoriale, stimolare l’interesse della collettività, divulgando la competenza e la capacità creativa delle donne, offrire visibilità alle donne che si occupano di arte, cultura, spettacolo, musica e artigianato, concorrere alla promozione turistica del nostro territorio di ambito.

La prima edizione de ‘Il Canto delle Sirene’ è l’incipit di un percorso culturale a lungo termine, con una continuità negli anni a venire, che pone al centro dell’attenzione le arti e le professioni femminili e che mette in sinergia varie realtà, pubbliche e private.
?Il weekend si svolgerà interamente nella città di Gallipoli, in particolare nel centro storico, nei giorni 7 e 8 luglio 2018.

‘Il canto delle Sirene’ si propone di coinvolgere tutta la cittadina, nella creazione di un clima denso di arte, cultura, spettacolo, artigianato tra seminari, incontri, reading, laboratori, letture teatrali, performance musicali, esposizioni d’arte. 

Dalla sfilate di moda con modelle d’eccezione alle rappresentazioni teatrali, dalla premiazione di eccellenze femminili salentine fino ad arrivare a mostre e laboratori fino a notte fonda: un coinvolgimento che parte dal basso e che abbraccia simbolicamente l’intera città. Inoltre    le Chiese del centro storico rimarranno aperte e visitabili fino a tardi.

All’evento è stato correlato anche un concorso di poesia e di narrativa, Aspasia, rivolto ai comuni della provincia di Lecce che sono stati invitati a presentare un libro di poesia o di narrativa di un’autrice femminile del posto. La giuria, composta da varie personalità nell’ambito della cultura letteraria, premierà nel corso della serata di domenica le vincitrici.
Ancora, al fine di coinvolgere l’intera cittadinanza e ‘colorare’ di rosa la città, è stato pensato anche il concorso ‘Vetrina in Rosa’ rivolto ai commercianti sia del centro storico che del borgo. Ogni esercizio commerciale è stato invitato ad addobbare la propria vetrina o ad adattare il proprio menù ‘in rosa’, nel caso di bar e ristoranti, prevedendo, inoltre, una speciale scontistica.
    
Una sinergia importante che vede la Commissione Pari Opportunità di Gallipoli capofila dell’evento e che coinvolge sia in fase progettuale che organizzativa anche la Commissione Pari Opportunità di Tuglie e il Comune di Racale. L’evento si avvale anche del patrocinio della Consigliera Regionale di Parità, Consigliera Provinciale di Parità, Provincia di Lecce, Ordine Medico-Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Lecce e Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati della Provincia di Lecce.
Inoltre, hanno partecipato all’organizzazione dell’evento anche Agap, Amart, EMYS, FIDAPA BPW Sezione di Gallipoli, Pro Loco. 


Stefano Minerva (Sindaco di Gallipoli) 

“Un lavoro straordinario della Commissione Pari Opportunità che già lo scorso novembre ha regalato alla città un evento dedicato alle donne. Ancora uno sforzo importante che dona a Gallipoli non solo un momento di spettacolo, arte e cultura ma anche un significativo spunto di riflessione sullo straordinario ruolo e valore della donna. Grazie alla Commissione Pari Opportunità, la città ha bisogno di eventi come questi e di donne come voi.”
 

Filomena Micale (Presidente CPO di Gallipoli) 
“La notte rosa è un inno alla creatività femminile, che si snoda     all’interno della meravigliosa cornice del  della antica     Gallipoli     creando una sinergia che esalta       sia l’arte, il talento, il genio femminili  che la bellezza del centro storico .”

Filomena  D’ANTINI   (Consigliera di Parità provinciale)

“In un momento in cui la città di Gallipoli è elencata e narrata nelle cronache nazionali come una città caotica, una città che ha una serie di problemi, la Commissione Pari Opportunità   ha messo in luce la bellezza della città di Gallipoli dal punto di vista delle donne  esaltando ancora una volta il ruolo delle donne nella società civile” .

 Hanno partecipato alla conferenza stampa, inoltre, l’assessore al futuro Anna Sergi, l’avv. Angela Stasi delegata dal comitato pari opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Lecce, la dott.ssa Daniela FUSCO consigliera referente della commissione pari opportunità dell’Ordine dei Medici di Lecce.

Ultimo aggiornamento: 06/07/18