Da febbraio il censimento delle autovetture dei residenti del Centro Storico

Stemma Gallipoli
Assessore Palumbo: “Il primo passo verso  la rimodulazione del piano traffico”


Migliorare il servizio e garantire maggiore ordine in città: partirà a febbraio il censimento delle autovetture dei residenti nel centro storico.
AI fine di una più adeguata organizzazione delle aree di parcheggio da destinare alle stesse, il Comune di Gallipoli ha ritenuto opportuno procedere ad un censimento di tutte le autovetture appartenenti  ai cittadini gallipolini residenti nel centro storico.

“Uno step necessario che rientra nella rimodulazione del Piano generale del traffico urbano - commenta l’Assessore al centro Storico Biagio Palumbo – Si tratta di un passaggio fondamentale per migliorare il servizio e riformulare le aree destinate al parcheggio. Dallo studio e dall’analisi dei problemi del centro storico sono emerse problematiche attinenti alla viabilità e alla relativa sosta dei mezzi. Per questo motivo, si è giunti a soluzioni che renderanno la città più vivibile e sicura.”

Pertanto, gli interessati dovranno compilare l'apposito modulo e farlo pervenire, dal lunedi al venerdi nella fascia oraria 9.00-12.00, all'ufficio di Polizia Locale del centro storico (adiacente all'ingresso della Casa Municipale di via A. De Pace) a far data dal 06/02/2019 ed entro e non oltre il 18/02/2019.
Il modulo potrà essere scaricato dal sito del Comune di Gallipoli (www.comune.gallipoli.le.it) oppure può essere ritirato presso il predetto Ufficio, a partire dal giorno 06/02/2019 nelle giornate e negli orari sopra indicati.

“Si tratta di un’operazione finalizzata al miglioramento delle condizioni di circolazione e della sicurezza stradale. L’obiettivo primario-  aggiunge  l’Assessore al Traffico e alla Mobilità Paola Scialpi - è garantire ai cittadini e ai turisti servizi migliori. Per raggiungere tale obiettivo è fondamentale, però, la collaborazione di tutti.”

Ultimo aggiornamento: 31/01/19