Ancora un finanziamento per il Comune di Gallipoli: 175.000 € per la Spiaggia della Purità

Ancora un altro finanziamento per il Comune di Gallipoli. La Regione Puglia, infatti, ha stanziato €175.000 per il recupero e la riqualificazione ambientale ed infrastrutturale della...

Ancora un finanziamento per il Comune di Gallipoli: 175.000 € per la Spiaggia della Purità

Dettagli della notizia

Ancora un altro finanziamento per il Comune di Gallipoli. La Regione Puglia, infatti, ha stanziato €175.000 per il recupero e la riqualificazione ambientale ed infrastrutturale della spiaggia della Purità con creazione di un corridoio protetto tra la costa e l’Isola del Campo. Anche questo finanziamento concesso fa parte degli interventi nell’ambito dei fondi previsti per la rigenerazione urbana sostenibile, in cui Gallipoli è stato comune capofila delle aree candidate dei comuni di Gallipoli, Alezio e Tuglie.

Premetto che la spiaggia della Purità fino a quando ci sarà l’attuale Amministrazione sarà sempre libera e fruibile, lontana da ogni forma di privatizzazione. Detto ciò, il lavoro e l’impegno alla fine pagano e si ottengono risultati. Grazie alla Regione Puglia per aver finanziato le opere di recupero e riqualificazione della spiaggia della Purità – dice il Sindaco Stefano Minerva - Non potevamo sottrarre certo al nostro interesse la spiaggia storica dei gallipolini, verso cui nutriamo forte attenzione, mantenendo il carattere pubblico e libero della stessa. L’assenza di una iper strutturazione di servizio per la balneazione e per l’approdo, che fino ad oggi è stata vista come un elemento dequalificante, è invece una risorsa da potenziare e ulteriormente alleggerire.”

Nell’area sono presenti infatti molti elementi detrattori, come la presenza di massetti in calcestruzzo posati direttamente sulla sabbia, il degrado non strutturale degli spazi delle arcate di sostegno dei bastioni, cumuli di blocchi da costruzione, pavimentazione in calcestruzzo fortemente compromessa sulla rampa di accesso ai bastioni, presenza di imbarcazioni negli spazi destinati ai bagnanti con navigazione delle stesse sotto costa nel tratto di mare tra l’Isola del campo ed i bastioni.

Il progetto prevede di alleggerire la spiaggia dai detrattori – dichiara l’Assessore al centro storico e lavori pubblici Avv. Biagio Palumbo – e di inserire una dotazione minima di attrezzature. In particolare prevediamo la rimozione dei massetti di calcestruzzo e di altri cumuli di detriti, la rimozione dei massetti e ripavimentazione della rampa di accesso con materiali drenanti, l’interdizione alla navigazione nell’area marina tra isola del Campo e bastioni, la posa di boe di segnalazione per l'interdizione, la ripulitura e la rimozione di elementi difformi dal paramento murario degli spazi delle arcate, l’allestimento di una cabina di deposito per attrezzature da spiaggia negli spazi sotto le arcate della rampa di accesso, l’installazione di una passerella con doghe di legno, la nuova illuminazione negli spazi delle arcate sotto i bastioni, sedute, cestini, attrezzature per bambini”.

Il progetto ha un approccio innovativo sotto il profilo gestionale – conclude il Sindaco Minerva – L’intervento sulla spiaggia della Purità è connesso con l’intervento del centro sociale di inclusione previsto per l’ex convento dei Domenicani perché prevede che una porzione del contributo corrisposto dagli assegnatari di posti letto sia per equivalente corrisposta in forma di prestazione di opere di gestione, pulizia, guardiania e manutenzione ordinaria di spazi pubblici, in particolare della spiaggia, fruiti sia dai residenti sia dai turisti, opere che resterebbero altrimenti da finanziare con fondi pubblici difficilmente reperibili”.

Gallipoli, 28 ottobre 2020

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su