EMERGENZA CORONAVIRUS. Interventi dell'A.C. nel settore sociale. Modulo per richiesta buoni spesa o generi di prima necessità.

Di seguito i principali interventi assunti in data odierna dall'Amministrazione Comunale nel settore dei servizi sociali in riferimento all'emergenza da Covid19 (coronavirus)

EMERGENZA CORONAVIRUS. Interventi dell'A.C. nel settore sociale. Modulo per r...

Dettagli della notizia

Con un atto di giunta approvato in data odierna, l'Amministrazione Comunale ha preso i seguenti provvedimenti:

  1. Autorizzare il Dirigente Servizi Sociali all’adozione di tutti gli adempimenti necessari volti alla celere attuazione dell'Ordinanza n. 658 del 29/03/2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri destinando le somme dalla stessa assegnati al Comune (€ 166.579,71) nonché le ulteriori risorse derivanti da fondi di bilancio, in misura pari ad euro 100.000,00 e quindi per complessivi € 266.579,71;
  2. Fornire indirizzo Dirigente per la realizzazione di un primo immediato intervento del valore complessivo di euro 20.000,00, a valere sulle sopra indicate risorse del bilancio comunale, da concretizzarsi, con l’ausilio della Protezione Civile CIR Gallipoli e dell'Associazione Paolo Pinto (che assieme all’associazione Commercianti ha attivato l’iniziativa “Carrello Solidale”), nell'acquisto e distribuzione di generi alimentari in favore di persone e/o nuclei familiari che versano in una condizione di estremo disagio, come individuate dalla sezione Servizi sociali (che sovrintende l’intera procedura), secondo i seguenti criteri di priorità:
    • nuclei familiari di cui facciano parte minori;
    • nuclei monogenitoriali privi di reddito o in situazioni economiche tali da non poter soddisfare bisogni primari dei minori;
    • presenza nel nucleo familiare di disabilità permanenti associate a disagio economico;
    • nuclei familiari con situazioni di patologie che determinano una situazione di disagio socioeconomico;
    • donne vittime di violenza; persone senza dimora;
  • la residua somma complessiva risultante dal contributo straordinario di cui all'Ordinanza n. 658/2020 sopra citata maggiorata delle risorse comunali (in misura pari ad euro 80.000,00) deve essere destinata all'acquisto di buoni spesa presso gli esercizi commerciali, il cui elenco sarà pubblicato sul sito istituzionale dell'Ente nel rispetto della seguente procedura:
    • i buoni spesa del valore di euro 50,00 cadauno saranno erogati nel limite massimo di € 100,00 complessive per ciascun nucleo familiare. I nuclei familiari saranno individuati dall’ufficio Servizi Sociali, cui dovranno essere indirizzate le istanze redatte secondo lo schema di modello allegato indicanti lo stato di bisogno che sarà valutato dal predetto ufficio secondo i seguenti criteri:
      • a) composizione del nucleo familiare;
      • b) presenza nel nucleo familiare di minori;
      • c) reddito mensile familiare;
      • d) eventuale canone di locazione non soggetto a contribuzione pubblica;
      • e) spese farmaceutiche prive di esenzione ticket;
    • le domande dovranno pervenire al protocollo comunale in termini strettissimi e comunque entro le ore 12:00 di lunedi 6 aprile 2020 e che, in ogni caso, le predette provvidenze saranno comunque erogate fino al completo esaurimento del risorse economiche a ciò destinate;
    • il modello di istanza dovrà essere pubblicato sul sito istituzionale dell’ente e distribuito tramite
    • Protezione Civile CIR ed Associazioni del Terzo Settore del territorio comunale;
    • ad esito dell'istruttoria delle istanze da parte della sezione Servizi Sociali, distribuzione dei buoni
    • spesa, anche con l’ausilio della Protezione Civile CIR di Gallipoli;

È necessario, oltre al modulo in allegato, inviare una copia del documento d'identità pena la nullità dell'istanza presentata.

Si allega il modulo EDITABILE  dell'istanza (che può essere inviata anche per mail all'indirizzo pec indicato, purchè sempre corredata da documento di identità sottoscritto), disponibile comunque dall'1/1/2020 presso il Comune di Gallipoli – sede di via Pavia e di via De Pac -  presso la sede della Protezione Civile e presso l'associazione Commercianti in forma cartacea.

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su