Il Comune di Gallipoli richiede il finanziamento al Consiglio dei Ministri per tre progetti di rigenerazione urbana

Il Sindaco Stefano Minerva: “È in atto la rivoluzione che darà a Gallipoli ciò che i cittadini chiedono”. Assessore Palumbo: ”Ex pretura, pista ciclabile e sicurezza delle nostre strade:...

Il Comune di Gallipoli richiede il finanziamento al Consiglio dei Ministri pe...

Dettagli della notizia

Nei giorni scorsi la Giunta Comunale ha approvato i progetti propedeutici alla partecipazione al bando statale di rigenerazione urbana che permette ai Comuni con più di 15 mila abitanti di chiedere contributi fino a 5 milioni di euro.  La delibera ha rappresentato il passaggio preliminare per la richiesta, regolarmente inviata, del contributo per investimenti in progetti destinati alla città. L'obiettivo è quello di ottenere contributi economici da parte del Consiglio dei Ministri in seguito al decreto dello scorso gennaio che prevede contributi statali per investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché' al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale, 

In particolare, la richiesta di contributo ha riguardato, come già detto, tre progetti ovvero la realizzazione di una pista ciclabile lungo il litorale nord  per un importo € 1.100.000,00, il  progetto di adeguamento e messa in sicurezza della “strada vicinale Madonna del Carmine” con l'inserimento della viabilità ciclopedonale”  per un importo di € 1.410.200,00.

Terzo progetto, ma non meno importante, quello che prevede gli interventi di restauro conservativo, rifunzionalizzazione e riqualificazione dell'immobile “ex pretura” in via antonietta de pace.” - importo € 2.300.000.

 

Il sindaco Stefano Minerva: “È in atto la rivoluzione che darà a Gallipoli ciò che i cittadini chiedono. Come sempre abbiamo posto molta attenzione all’ascolto e sappiamo che è il momento di investire nelle piste ciclabili e nella riqualificazione dell’ex-pretura per avere un altro contenitore da poter restituire alla città.”

 

Aggiunge Biagio Palumbo, assessore ai Lavori pubblici: “A settembre, ad ogni modo, sarà pubblica la graduatoria per sapere se la nostra città ha ottenuto il finanziamento. Mi preme sottolineare che i progetti sono frutto di percorsi di condivisione tra gruppi consiliari, associazioni e stakeholders, quindi rappresentano l’unione di punti di vista, bisogni e necessità varie.”

 

Gallipoli, 9 giugno 2021

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su