Illuminazione spiaggia Purità - Sindaco Minerva: "Un'altra promessa mantenuta"

Prove tecniche di illuminazione per la spiaggia della Purità, nel centro storico di Gallipoli, fiore all’occhiello della città. Ad annunciare il nuovo progetto il sindaco Stefano Minerva che...

Illuminazione spiaggia Purità - Sindaco Minerva: Un'altra promessa mantenuta

Dettagli della notizia

Prove tecniche di illuminazione per la spiaggia della Purità, nel centro storico di Gallipoli, fiore all’occhiello della città. Ad annunciare il nuovo progetto il sindaco Stefano Minerva che nella scorsa serata, con un post sui social, ha anticipato la notizia.

Se n’è parlato per molto tempo e finalmente stiamo portando a casa anche questo risultato – ha commentato il sindaco Minerva - Non è ancora l’opera definitiva, ci stiamo lavorando, proveremo ad ampliare le luci e rafforzare l’impianto col tempo. Ovviamente non si può pretendere un’illuminazione troppo forte, ricordo che parliamo delle mura storiche e di un luogo paesaggisticamente rilevante quindi il progetto è vincolato agli standard dettati dalla Soprintendenza (altezza, inclinazione, lampade e potenza).”

L’intervento, concretizzato con fondi comunali, prevede la realizzazione di un’illuminazione di impatto limitato, essenziale nella sua consistenza, che scaturisce dalla necessità di garantire la sicurezza del luogo tutelandolo da atti vandalici. L’illuminazione progettata ha inoltre l’intento di valorizzare un bene culturale importante, garantendo la fruibilità dello stesso in sicurezza, senza alterarne la qualità architettonica. 

Per raggiungere l’intento proposto, è stato previsto un sistema di illuminazione a led a luce calda, radente, indirettamente illuminante la spiaggia, posta in corrispondenza delle arcate dei contrafforti delle mura che si affacciano sulla spiaggia e dei due bastioni di testa. Dal mare la soluzione sottolineerà lo “skyline” della città, evidenziando la delimitazione fisica dei suoi confini, con l’obiettivo della valorizzazione visiva delle mura e della spiaggia della Purità stessa. 

Tecnicamente, l’alimentazione dei corpi illuminanti è garantita da un cavidotto del diametro di circa un centimetro, in rame, di ampio utilizzo su beni monumentali agganciati discretamente al cordone in pietra che corre lungo le mura.

La soluzione prospettata rappresenta la conclusione di una procedura che ha visto la sperimentazione di diverse soluzioni illuminotecniche, tutte volte a migliorare la sicurezza dei luoghi, ma al contempo ponendo la massima attenzione alla giusta illuminazione delle mura urbiche. È stata una richiesta pervenuta, negli anni, da tantissimi cittadini e da vari gruppi politici. Dopo aver dialogato con la Soprintendenza, siamo riusciti a garantire questo grande risultato per la città. Abbiamo tutti a cuore la cura della città e questo progetto non farà altro che rendere ancora più bella la nostra Gallipoli.” conclude il sindaco Stefano Minerva. 

Gallipoli, 13 aprile 2021

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su