Innovazione Digitale: il Ministero valida l'operato del Comune di Gallipoli e concede il contributo previsto per il Fondo Innovazione

Assessore Venneri: “Passi importanti per l’Ente, ora il cittadino potrà fare a meno di recarsi fisicamente negli uffici”

Innovazione Digitale: il Ministero valida l'operato del Comune di Gallipoli e...

Dettagli della notizia

Il Ministero per l’Innovazione digitale ha certificato l’avvenuta attivazione dei servizi di pagamento digitale tramite la piattaforma digitale PagoPA e ha concesso al Comune di Gallipoli il contributo del Fondo per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione per sostenere la trasformazione digitale dell’Ente. 

È il riconoscimento del lavoro svolto nei mesi scorsi dal Settore finanziario del Comune di Gallipoli in collaborazione con il servizio Informatizzazione del Settore Tecnico, su impulso dell’Assessore al Bilancio Giuseppe Venneri, per permettere ai cittadini di usufruire dei servizi di pagamento sulla piattaforma PagoPA.

Nello specifico, il contributo ricevuto di 7950€, previsto dal Decreto Semplificazione e Innovazione digitale (DL n. 76/2020), consente all’Ente di rendere accessibili i propri servizi online attraverso il Sistema pubblico d'identità digitale (SPID), di portare a compimento l’integrazione della piattaforma dei pagamenti PagoPA e di iniziare a rendere fruibili i servizi anche da smartphone attraverso IO, ovvero l'applicazione dei servizi pubblici che permette di interagire in modo semplice e sicuro con le Pubbliche Amministrazioni italiane, locali o nazionali, direttamente dal proprio smartphone. 

“La prova che i servizi siano attivi e operativi è data dal fatto che, da marzo ad oggi, oltre duecentocinquanta pagamenti sono pervenuti all’Ente tramite il canale PagoPa – commenta l’assessore al bilancio Giuseppe Venneri - L'obiettivo di PagoPa è quello di offrire al cittadino una piattaforma digitale che consenta pagamenti intuitivi, veloci e moderni. Dopo tanto lavoro anche il Comune di Gallipoli può finalmente essere innovativo. Sono passi importanti per l’Ente, ora il cittadino potrà fare a meno di recarsi fisicamente negli uffici”.

Attualmente, tramite PagoPa, è possibile effettuare il pagamento digitale per diversi servizi tra cui quelli relativi alla carta d'identità elettronica, ai diritti di segreteria, ai servizi cimiteriali, ai servizi scolastici quali mensa e trasporto e ai diritti per le celebrazioni dei matrimoni in particolari sedi comunali. L’elenco completo dei servizi è riportato sul sito dell’Ente ed è tuttavia in fase di ampliamento, secondo un piano di digitalizzazione dei servizi online che verrà sviluppato nei prossimi mesi dal Comune di Gallipoli.

Al portale PagoPa del Comune di Gallipoli si accede anche dall’home page del sito web istituzionale dell’Ente cliccando sulla Sezione “Vivere il comune” e successivamente su “Pagamenti on line”. 

 

Gallipoli, 20 agosto 2021

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su