La Città di Gallipoli partecipa alla "Giornata mondiale dell'Autismo"

L'Amministrazione Comunale ha aderito alla giornata monsdiale dell'Autismo, tenutasi ieri, 2 Aprile, colorando di blu uno dei suoi monumenti più caratteristici, la "Fontana Antica".

La Città di Gallipoli partecipa alla Giornata mondiale dell'Autismo

Dettagli della notizia

L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 18 dicembre 2007 ha proclamato la «Giornata mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo», da tenersi il 2 aprile di ogni anno, al fine di riflettere su tale patologia, incoraggiando tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite a prendere misure per sensibilizzare l’opinione pubblica. Pertanto, al fine di rimarcare tale sensibilizzazione nei confronti dell'opinione pubblica, a far data dalla sua istituzione, la «Giornata mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo» prevede, per le città che intendano partecipare a tale momento di sostegno morale nei confronti di quanti si confrontano con l'autismo, di illuminare di colore blu un monumento simbolo del territorio urbano. 
La scelta del colore blu è stata giustificata dall'ONU in quanto tale tonalità, definita “enigmatica”, che ha il potere di risvegliare il senso di “sicurezza” e il bisogno di “conoscenza”. E, in effetti, sono questi i due luoghi dove converge il mondo dell'autismo. La “sicurezza” intesa non solo come la possibilità, nel presente, di vivere un'esistenza libera e allo stesso tempo protetta, sia per gli autistici, sia per i loro familiari, ma anche come sicurezza del futuro.

Così anche la Città di Gallipoli, per volere dell'Amministrazione Comunale, lo scorso 2 Aprile ha illuminato di blu la "Fontana Antica" per partecipare in questo modo alla «Giornata mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo», sensibilizzando l'intera cittadinanza. 

Tuttavia quella di ieri non è un'iniziativa isolata, atteso che sempre questo mese, il giorno 11 Aprile, in occasione della  della «Giornata per la donazione degli organi», istituita a febbraio dal Ministero della Salute, sempre sulla "Fontana Antica" verrà proiettato il logo dell'AIDO (Associazione Italiana Donatori d'Organi), sempre al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica sull'impegno del sodalizio nell'affrontare e nel vivere, quotidianamente, l'importante tematica legata alla donazione degli organi. 

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su