Trasgressori nel Centro Storico: il Sindaco Stefano Minerva invita i cittadini a non abbandonare i rifiuti

Sindaco Minerva: “Una città come Gallipoli non può sopportare queste azioni, non dopo i numerosi avvertimenti”

Trasgressori nel Centro Storico: il Sindaco Stefano Minerva invita i cittadini a non abbandonare i rifiuti

Dettagli della notizia

L’abbandono illecito di rifiuti ancora sotto la lente d’ingrandimento dell’Amministrazione gallipolina.

 

Dopo poche settimane dall’ultima azione condotta dalla Polizia Locale di Gallipoli, con il coordinamento dell’Assessore all’Ambiente Giuseppe Venneri e del Presidente della Commissione Ambiente Cosimo Nazaro, si registrano ancora numerosi illeciti nel centro storico della città.

Infatti, sacchetti di immondizia conferiti nei cestini gettacarte posizionati lungo la cinta muraria, scatole e rifiuti ingombranti abbandonati lungo le mura e negli angoli della città sono stati immortalati dalle fototrappole e dalle videocamere posizionate nelle varie aree. 

Sono 16 in totale le sanzioni elevate nei confronti dei trasgressori gallipolini.

 

A commentare la vicenda, il Sindaco Stefano Minerva:

 

Non si tratta più di mesi, bensì di anni. Nell’ultimo biennio abbiamo pubblicato e dato prova di varie zone della città deturpate dall’inciviltà di alcuni cittadini. Nessuno può negare che l’attenzione sulla vicenda non sia alta, abbiamo provato in tutti i modi a contrastare questo fenomeno, prima allertando e poi passando ai fatti. Mi dispiace dover denunciare pubblicamente quei pochi trasgressori che mettono in cattiva luce l’operato di tantissime persone perbene, ma abbiamo bisogno di mettere in un angolo gli illeciti. 

Una città come Gallipoli non può sopportare queste azioni, non dopo i numerosi avvertimenti, non in questo modo.

Il servizio porta a porta, torno a ribadirlo, è puntuale. Nel corso dei mesi siamo stati dalla parte della città, ora abbiamo l’esigenza di garantire l’ordine e la pulizia che i gallipolini meritano. Il grande lavoro di tanti non passerà in secondo piano per i pochi trasgressori e noi ci ostineremo fino a quando il fenomeno non sarà del tutto emarginato.

Invito i cittadini a conferire correttamente, abbiamo dislocato ben sei isole ecologiche in varie zone della città: non sporcare, non abbandonare rifiuti sono atti d’amore nei confronti della propria città, la propria casa.”

 

Gallipoli, 16 novembre 2020

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su