Referendum del 20 e 21 Settembre 2020. Esercizio opzione elettori residenti Estero per voto in Italia.

Gli elettori italiani residenti all'estero possono esercitare l'opzione per il voto in Italia, in occasione delle prossime consultazioni referendarie, previste per il prossimo 20 e 21 settembre,...

Referendum del 20 e 21 Settembre 2020. Esercizio opzione elettori residenti Estero per voto in Italia.

Dettagli della notizia

Ai sensi della L. 27/12/2001, n. 459 e del relativo regolamento di attuazione, approvato con D.P.R. 2/4/2003, n. 104, in occasione delle prossime consultazioni referendarie, previste per il prossimo 20 e 21 settembre, gli elettori italiani residenti all'estero, votano per corridpondenza.

Tuttavia, i medesimi riferimenti normativi, consentono l'opzione dell'esercizio del voto in Italia, entro il decimo giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto di indizione delle elezioni. Nel caso in ispecie, entro e non oltre il 28/07/2020, utilizzando il modello allegato.

L'opzione dovrà pervenire all'ufficio consolare competente nella circoscrizione di residenza dell'elettore e potrà anche essere revocata con le stesse modalità, sempre nei termnini già indicati. 

Nel caso di invio a mezzo posta, l'onere della tempestiva ricezione ricade sull'elettore optante.  

 

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su